martedì 23 ottobre 2012

Il mio camera crane spicca il volo... [aggiornato]

Aggiornamento Marzo 2016: ho realizzato la nuova versione del crane, la trovi qui: http://gadaletamassimiliano.blogspot.it/2016/03/il-mio-camera-crane-versione-20.html

-------------------------------------------------------------------------------

Da qualche giorno lavoro alla realizzazione di un camera crane. Sarebbe quello strumento che permette alle videocamere di sollevarsi da terra fino ad una certa altezza. Nel cinema sono strausati e ne esistono centinaia di tipi, da quelli mini trasportabili nello zaino fino a quelli giganteschi che stanno su una specie di rimorchio, usati per riprese cinematografiche.
Per le mie esigenze andava benissimo uno abbastanza semplice, ma informandomi sulle proposte al momento in commercio ho avuto l'ennesima prova che tutte le attrezzature foto/video costano un botto. Visto che non mi andava di spendere almeno 300 euro (il più piccolo) per quest'aggeggino ho deciso di realizzarmelo da solo.
Devo dire che mi sono già costruito in passato altre attrezzature e avevo leggermente sottovalutato la "delicatezza" di questo progetto, sembra una cosa semplice ma in realtà non lo è.
Ho modificato varie volte la struttura fino ad avere un movimento abbastanza fluido e soprattutto senza limitazioni di movimento, infatti la fotocamera posta sul mio dispositivo può girare, sull'asse orizzontale, di 360 gradi. Il mio progetto originale non utilizzava pulegge, ma alle prime prove mi sono reso conto di una limitazione di movimento che hanno anche tanti camera crane in commercio, così ho stravolto la struttura utilizzando delle pulegge, quella che regge il peso ha un cuscinetto per rendere più fluidi i movimenti.
Devo dire che le ultime prove cominciano a convincermi veramente. Ho realizzato una struttura semplice da montare, fluida in tutti i movimenti, con una buona elevazione e senza limitazioni nella rotazione della fotocamera (io utilizzo una Nikon D5100), devo solo fare qualche ultimo ritocco ed è perfetto.
Per acquistare un camera crane con le stesse caratteristiche del mio bisogna sborsare almeno 600 euro.
Ecco il primo video, a breve ne posto qualche altro fatto meglio:


ATTENZIONE: in commercio ci sono tanti crane che permettono solo il movimento parallelo al pavimento, in pratica NON è possibile inclinare la videocamera/fotocamera in alto/basso [TILT], questa incapacità è molto limitante in fase di ripresa... occhio!



SE VUOI ACQUISTARE IL CRANE LEGGI BENE:
1) Se hai trovato l'annuncio tramice Ebay ma vuoi comprare il crane fuori da Ebay contattami al mio indirizzo email personale (indicato sotto). Utilizzare la messaggistica di Ebay, per accordi esterni, non è corretto e viola le regole del sito.
2) In qualsiasi modo mi contatti usa sempre il tuo nome e cognome e non il nikname. Non sono responsabile per mancate prenotazioni dovute all'abitudine di non firmare i messaggi. 
3) Non pagare il crane (su Ebay) se non hai verificato prima la disponibilità (è scritto chiaramente nell'annuncio) 
4) Per l'acquisto non ridurti agli ultimi giorni. Non sono un'azienda e solitamente non ho crane disponibili. Potrei non riuscire a realizzarlo nei tempi richiesti.
5) Comunicami il tipo di crane che vuoi, da 3 o da 4 metri totali.
Grazie


ACCESSORI INSTALLABILI:
Sul crane è possibile utilizzare una serie si accessori. Non li vendo io ma posso segnalare dove acquistarli a buon prezzo. Ad esempio:
1) Braccetto per monitor LCD. 

Si tratta di un braccetto regolabile che può sostenere un piccolo monitor LCD. Utile per vedere in tempo reale cosa si sta riprendendo con la cam. Ne esistono di due misure. Quelli di marca possono costare 80/100 euro ma si trovano in commercio cloni cinesi spendendo 15/20 euro. Basta cercare "magic arm" su internet o ebay.

2)Slitta per braccetto

Se si installa il braccetto e lo si vuole removibile, invece di fissarlo direttamente è possibile installare una slitta (come quella dei flash). Basta effettuare un buco al corpo centrale del crane per fissare con un bulloncino la slitta dove si preferisce. Io preferisco quelle con la vite (foto) e non quelle fisse (come quella sulla fotrocamera.

3) Testa motorizzata

E' anche possibile montare sul crane una piccola testa motorizzata, senza spendere un capitale per quelle professionali. Qualche informazione si può trovare qui: VidPro EBRA-121R Automatic Pan Tilt Head oppure Bescor MP101

--------------------------------------------------------------------------

Il crane è abbastanza semplice da montare e non ci sarebbe il bisogno di istruzioni, comunque per fugare eventuali dubbi... (comunque ci vuole più tempo a leggere che a montarlo)

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO:
Il crane è formato da tre pezzi. Lo stativo, la prima parte del braccio fissata al blocco centrale e alla puleggia di comando ed infine la seconda parte del braccio con la puleggia che sostiene la videocamera/fotocamera.
1)Aprire lo stativo e regolarlo all'altezza voluta.
2)Innestare dall'alto la prima parte del braccio sullo stativo.
3)Montare il piedino al secondo braccio (dietro la puleggia). E' una barra filettata, lunga circa 20 cm e di sezione 6 mm. Usare i due dadini per fermare il piede. I due buchi piccoli nella barra sono disallineati quindi il piede viene montato inclinato. Risulterà perpendicolare al pavimento quando il crane è abbassato.
4)Inserire i due bulloni (sezione da 10 mm), dall'alto, nei due buchi della seconda parte del braccio. Questo verrà accostato alla prima parte del braccio, sempre dall'alto, in modo da unire le due parti. Stringere i due bulloni utilizzando due rondelle e due dadi a farfalla dal basso.
5)Inserire il cavo gommato lungo a cavallo delle due pulegge e stringere leggermente il tirante in modo da non farlo slittare.
6)Avvitare la barra di comando sulla puleggia (è una barra filettata lunga circa 25 cm, sezione 8mm)
7)Fissare la barra portapesi (lunga circa 25 cm, sezione 8mm), dall'alto, fissandola con i due dadini (sopra e sotto il braccio).
8)Fissare la staffa ad L alla puleggia che sosterrà la fotocamera utilizzando i due dadini corti (sezione da 8mm). Non serve stringerli molto perchè non devono sostenere pesi eccessivi (è possibile stringerli anche a mano).
9)Montare la videocamera/fotocamera sulla staffa fissandola con il bulloncino nero in dotazione al crane (1/4 di pollice). E' possibile stringerlo a mano.
10)Inserire dall'alto i pesi sulla barra posteriore portapesi. Una volta raggiunto l'equilibrio voluto, inserire la rondella grande e il dado a farfalla in modo da non far più muovere i pesi.
11)Nel caso si voglia bloccare la puleggia di comando, inserire il bulloncino in dotazione (sezione 8mm, lunghezza circa 4 cm) nella boccola sulla puleggia ed avvitarlo a mano fino a farlo inserire nel relativo buco nel blocco centrale (dietro la puleggia). In ogni momento, svitandolo è possibile riprendere il controllo del movimento della puleggia.

MONTAGGIO IN VERSIONE CORTA:
1)Aprire lo stativo e regolarlo all'altezza voluta.
2)Innestare dall'alto la prima parte del braccio sullo stativo.
3)sovrapporre la seconda parte del braccio sulla prima in modo che 2 buchi combacino. Sul retro utilizzare la barra portapesi per tenere unite le due parti del crane, nella parte davanti utilizzare un solo bullone, con il relativo dado a farfalla.
4)Inserire il cavo gommato corto a cavallo delle due pulegge e stringere leggermente il tirante in modo da non farlo slittare.
5)Avvitare la barra di comando sulla puleggia (è una barra filettata lunga circa 25 cm, sezione 8mm)
6)Fissare la staffa ad L alla puleggia che sosterrà la fotocamera utilizzando i due dadini corti (sezione da 8mm). Non serve stringerli molto perchè non devono sostenere pesi eccessivi (è possibile stringerli anche a mano).
7)Montare la videocamera/fotocamera sulla staffa fissandola con il bulloncino nero in dotazione al crane (1/4 di pollice). E' possibile stringerlo a mano.
8)Inserire dall'alto i pesi sulla barra posteriore portapesi. Una volta raggiunto l'equilibrio voluto, inserire la rondella grande e il dado a farfalla in modo da non far più muovere i pesi.
9)Nel caso si voglia bloccare la puleggia di comando, inserire il bulloncino in dotazione (sezione 8mm, lunghezza circa 4 cm) nella boccola sulla puleggia ed avvitarlo a mano fino a farlo inserire nel relativo buco nel blocco centrale (dietro la puleggia). In ogni momento, svitandolo è possibile riprendere il controllo del movimento della puleggia.







Aggiornamento 03/12/2012.
Un nuovo video dimostrativo del camera crane. Adesso ha qualche particolare in più


Ecco un video aziendale che ho realizzato utilizzando anche il mio camera crane:

Aggiornamento 10 Dicembre 2012. Un nuovo video in cui rispondo ad alcune semplici domande sul mio camera crane:

In vendita su EBAY: http://www.ebay.it/itm/130814946117?ssPageName=STRK:MESOX:IT&_trksid=p3984.m1562.l2649
Piccola osservazione personale: "Cacchio, fra le commissioni Ebay ed il pagamento Paypal sono andati via 21 euro su 180 euro richiesti", un pò troppo!!!!

Aggiornamento 13 Dicembre 2012. Ho fatto qualche altra modifica al progetto. Adesso il camera crane può essere montato in versione corta.
Qui il video:

Aggiornamento 11 Gennaio 2013. Il crane anche in versione bicolor, con le barre in ferro zincato a caldo, immuni dai graffi.
Ho creato questa versione zincata a caldo non tanto perchè resistente alla rugine (non è certo attrezzatura che va lasciata fuori) ma perchè immune ai graffi. Le barre di ferro verniciate di nero sono soggette a sbattere fra loro durante il trasporto quindi ai graffi. Non si tratta certo di un grosso problema, basta procurarsi una bomboletta di vernice spray (nero opaco) e all'evenienza fare qualche ritocco.
Il video:

Aggiornamento 22 Gennaio 2013. Insospettito dal terzo crane acquistato da una persona ho fatto qualche ricerca ed ho scoperto che li rivende a 240 euro... la crisi aguzza l'ingegno ;)

Aggiornamento 23 Gennaio 2013. Ho aggiunto un ulteriore funzione al mio crane. E' possibile, attraverso un bulloncino, bloccare la rotazione della puleggia di comando. In questo modo la fotocamera/videocamera farà movimenti paralleli.

Aggiornamento 8 Febbraio 2013. Sto realizzando un carrellino richiudibile. Un utile accessorio che permette di spostare il crane senza fatica. E' ancora in versione "beta" ma fra qualche giorno è disponibile per la vendita. Qui il video preliminare:



Aggiornamento 6 Maggio 2014. Sto lavorando alla realizzazione di un accessorio che permette di utilizzare il crane sull'auto per riprese in movimento. A breve i test video.
Qui tutti i dettagli: http://gadaletamassimiliano.blogspot.it/2014/05/prototipo-stativo-da-auto-per-camera.html

Aggiornamento 14 Maggio 2014. Ho avuto la terza richiesta di un crane più corto, così, d'ora in poi, offro la possibilità di richiedere una versione "light" del crane, con una lunghezza totale di 3 metri, quindi due bracci da 1,5 metri invece dei classici da 2 metri ognuno.
Il prezzo di questa versione è di 170 euro + spedizione (fuori da Ebay).


Aggiornamento 3 Marzo 2015. Continuo a ricevere richieste, quindi forse è meglio aggiornare il post.
Il successo del mio crane mi ha fatto veramente piacere e ringrazio chi ha avuto fiducia nel mio prodotto. Non conosco bene il mercato di quest'attrezzo ma, con più di 90 pezzi realizzati in due anni e mezzo, penso di poter affermare che forse è il crane più diffuso in Italia.
Li ho sempre realizzati nei ritagli di tempo ma gli ultimi impegni lavorativi rendono veramente difficile poterci dedicare del tempo, quindi non posso garantire di poterli realizzare. Se ti serve un crane contattami e ti potrò aggiornare sull'eventuale disponibilità. Grazie

Aggiornamento 9 Settembre 2015. Viste le continue richieste, nel mese di Agosto ho dedicato qualche giorno ai crane. Ho realizzato una nuova versione, identica alla precedente ma con il braccio suddiviso in tre parti invece che in due. Il sistema di fissaggio delle varie sezioni del braccio è differente, ho usato robusti rivetti e 4 bulloncini per ogni pezzo per evitare movimenti.
Ho realizzato 4 crane ed al momento me ne è rimasto uno. Non prometto di poterne realizzare altri, come sempre dipende dagli impegni di lavoro.
Ho realizzato un breve video per mostrare le differenze:



 
DOWNLOAD FILE VIDEO ORIGINALI
I video su Youtube potrebbero non essere fluidi a causa di mancanza di banda quindi è possibile scaricare due spezzoni video originali ripresi con la mia Nikon D5100 montata sul crane.

DOWNLOAD FILE 1 

DOWNLOAD FILE 2

Per evitare che il video si apra direttamente nella finestra del browser, cliccare col tasto destro poi "salva destinazione..." in modo da salvarlo sul proprio pc per poi vederlo.

CONTATTI:


ATTENZIONE: io rispondo a tutti entro poche ore, se mi contattate attraverso i siti di annunci gratuiti assicuratevi di aver inserito correttamente il vostro indirizzo email, altrimenti la risposta non arriverà mai.
Succede spesso.

44 commenti:

  1. Sono interessato ai tuoi prodotti. Mi muovo tra Varese e Polignano a Mare e sono spesso a Ruvo perchè filmo per conto del Parco Nazionale dell'Alta Murgia.
    Puoi contattarmi al 348 7839046 ?
    mi chiamo Eugenio Manghi.
    Grazie e ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io vorrei costruirne una da me mi potresti dare qualche consiglio di dove aquistare x esempio le pulegge adatte e i vari cuscinetti grazie
      francesco lombardo gela
      fl.video@tin.it
      3462356355

      Elimina
    2. Ciao Francesco. Le pulegge me le costruisco da solo perchè in commercio non è facile trovarne di adatte. Per i cuscinetti e la bulloneria grossa ti devi rivolgere ai negozi specializzati in ricambi industriali.

      Elimina
  2. Ciao Massimiliano, complimenti per il progetto. E' da mesi che vorrei realizzarne uno per me, ma non penso sia proprio semplicissimo. Che attrezzatura occorre per la realizzazione?
    Grazie

    Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco. Naturalmente è indispensabile avere nozioni nella lavorazione del ferro e del legno. L'ideale sarebbe avere una macchina combinata per la lavorazione del legno ma è molto costosa e pochi fortunati se la possono permettere.
      Io personalmente uso una sega circolare per i tagli grossi, un seghetto alternativo professionale (quelli economici possono dare problemi), una fresatrice, un trapano a colonna, una smerigliatrice, una troncatrice per ferro, saldatrice ad elettrodi (anche se sarebbe preferibile una a filo continuo), un trapano normale e naturalmente tutti i piccoli accessori come punte, mecchie, frese, rullini, pennelli, lime, raspe ecc.
      Tutto sommato attrezzatura che un hobbysta possiede.

      Saluti

      Elimina
  3. massimiliano vedendo i video e la passione che ci metti per realizzare questi prodotti sono ancora piu' contento dell'acquisto che ho fatto non vedo l'ora di averlo tra le mani e potermi sbizzarrire.grazie ancora per la gentilezza e la cortesia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alex, gentilissimo. Mi auguro che tu possa trarre il massimo vantaggio dal crane. Quello che è sicuro è che i tuoi video avranno un nuovo punto di vista ;)

      Ciao

      Elimina
  4. Buongiorno Massimiliano. Sono interessato ad avere maggiori dettagli per l'acquisto. Puoi fornirmi un tuo recapito telefonico? Grazie molte. Gabriele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Gabriele, contattami tramite email all'indirizzo che ho inserito sopra, ti passo il numero di cell in privato.

      Saluti

      Elimina
  5. davvero complimenti per la tua realizazzione e il tuo continuo aggiornamento per migliorare il già funzionale crane,un amico che ha acquistato gia il tuo prodotto me ne ha parlato bene,prossimamente ci farò anch'io un pensierino una domanda l'idea delle pulegge in MDF è solo una questione di risparmio oppure di facilità nella lavorazione ..grazie ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo aver constatato che le pulegge per il mio progetto erano impossibili da trovare in commercio la scelta è stata naturale. Utilizzo il legno mdf da almeno 10 anni, 4 anni fa ho creato un intero arredo per un ufficio.
      Non è molto costoso, è facilmente lavorabile con le frese, è pesante tanto da sembrare un legno "serio", se prende un colpo non si spacca ma si ammacca.
      Ciao

      Elimina
  6. Non trovo l'articolo su Ebay, puoi inserirlo per effettuare il Compralo Subito.
    Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve. Inserisco gli articoli su Ebay solo per qualche giorno. Realizzo i crane nei ritagli di tempo e riesco a terminarne meno delle richieste. Appena riesco a terminarne qualcuno ricontatto chi me l'aveva chiesto per accordarsi sulla spedizione. Al momento quelli che ho sono tutti prenotati. Può anche capitare che chi me l'ha chiesto, nel frattempo, abbia provveduto a comprarlo da altri (poco cortese ma succede).
      Puoi contattarmi all'indirizzo email indicato sopra, appena ne ho uno disponibile ti faccio sapere.

      Saluti

      Elimina
  7. Ciao Massimiliano. Sono Giovanni da Pesaro, ricordi, ho acquistato da te il camera crane circa due mesi fa. Sono soddisfatto dell'acquisto e ne ho parlato ad un amico appassionato di video. Voleva risparmiare qualcosa così ha portato il mio crane da un fabbro che consoceva per farsene fare uno uguale, chiedendo un preventivo di spesa. Dopo tre giorni, ieri, ha saputo che la spesa: 300 euro tondi tondi :)
    Secondo te è normale il prezzo che gli ha fatto o ha trovato il fabbro più "onesto" della zona?
    Comunque, ho dato al mio amico in tuo indirizzo email, suppongo che si farà sentire presto :) Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanni. Non sono un professionista ma penso che il prezzo sia nella norma. Considera che oltre al materiale ci sono un bel pò di ore di lavoro da fare.
      Ciao

      Elimina
  8. Ciao Massimiliano, spedisci anche all'estero?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao. Si spedisco anche all'estero. Fino ad ora ho spedito nel Regno Unito e in Germania. Le spese per la consegna in Europa si aggirano intorno ai 65 euro. Per conoscere la cifra esatta però devo sapere la città perchè ci sono zone che i corrieri hanno più difficoltà a raggiungere.
      Contattami all'indirizzo email segnalato in alto e potrò essere più preciso.

      Saluti

      Elimina
  9. Ciao sono molto interessato al tuo crane, dovresti dirmi: il peso, quanto può reggere di peso della telecamera, quanto costa i vari modelli, e quanto tempo ci vorrebbe x riceverlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessandro, cortesemente scrivimi all'indirizzo email indicato nel riquadro blu qui sopra.

      Grazie

      Elimina
  10. Salve,
    l'ho contattata in privato...necessito di un crane il prima possibile.

    Grazie.
    Cordialmente,
    Bernardo.

    RispondiElimina
  11. Salve
    è possibile montare una testa remotata del tipo professionale sul suo crene o bisogna apportare modifiche significative?

    RispondiElimina
  12. Salve Nello, le ho risposto in privato.

    RispondiElimina
  13. Francesco Lovino19 dicembre 2013 11:07

    Ciao Massimiliano, hai un crane disponibile? Se si potresti metterlo in vendita su Ebay? Grazie. Francesco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesco. Si, al momento ho un crane disponibile. Lo metto in vendita su Ebay fra qualche minuto, però, come accennato in questa pagina un pò di tempo fa, le tariffe di Ebay sono salatissime quindi non posso venderlo a 180 euro ma a 195 euro. Considera che se lo acquisti, dei 195 euro dovrò riconoscere 17,50 euro a Ebay e 6,30 a Paypal (se effettui il pagamento tramite Paypal).
      A titolo di informazione, se si tratta di una questione di fiducia (giustamentente, perchè non ci conosciamo) puoi acquistarlo comunque fuori Ebay, pagandolo (180euro + spedizione) tramite Paypal. Paypal ha un programma di protezione degli acquisti proprio per evitare le truffe che in caso di problemi rimborsa completamente l'acquirente rivalendosi poi sul venditore. Puoi trovare maggiori informazioni sul loro sito: www.paypal.it

      Saluti

      Massimiliano

      Elimina
  14. Sei davvero una persona dalle mille risorse. il tuo blog è molto interessante e descrive in maniera impeccabile come realizzare da soli un dispositivo come una camera crane. Anche i video sono ben fatti e molto dettagliati. Oltre al crane hai creato altri dispositivi e quali sono i loro prezzi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Forbit, gentilissimo. Suppongo non ci conosciamo?
      Diciamo che il crane è l'unico strumento che realizzo su richiesta per gli altri. A dire la verità anche il crane, come altri strumenti che mi realizzo, era nato per un utilizzo personale, ma da quando ho inserito qualche video su Youtube, fiero della mia creazione :) ho cominciato ad avere richieste. Fino a quando posso, li realizzo.

      Saluti

      Elimina
  15. ti ho mandato una mail qualche giorno fa ma non ho avuto risposta..sono interessata al crane! ma per la spedizione?? (sono di Napoli)

    grazie...

    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Laura, le ho risposto Martedì 4 alle 18:34. Mi ha contattato attraverso il modulo di Kijiji, forse ha fatto un errore di digitazione quando ha inserito il suo indirizzo email quindi Kijiji non è riuscito a recapitare la risposta. Oppure è andato in tilt il server Kijiji.
      Se mi contatta direttamente all'indirizzo email riportato in alto (riquadro blu) è sicuro che riceve la risposta in poche ore.
      saluti
      Massimiliano Gadaleta

      Elimina
  16. Salve Massimiliano. Complimenti per la sua realizzazione. Avrei una domanda.
    Ha mai pensato di realizzarne uno con aste più corte (per esempio 4 da 1 metro ciascuna...) al fine di ottenere una maggiore trasportabilità? Sarebbe tecnicamente possibile secondo lei?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve handycam62. La ringrazio per i complimenti.
      Si, ho fatto diverse prove con bracci più corti ma non mi hanno convinto. Spiego brevemente: il crane sembra una struttura molto semplice ma, se progettato male, nell'utilizzo può nascondere varie insidie. I pesi vanno applicati alle estremità del braccio, se si "spezzetta" molto il braccio diventa più fragile, presentando dei dondolii visibili nelle riprese. Un modo per eliminarli è utilizzare materiale più spesso, ma questo comporta l'utilizzo di più contrappesi. Tutta la struttura diventa più difficilmente trasportabile oltre ad avvicinarsi al limite di sostegno ammesso dallo stativo, che comincia a risentire dell'eccessivo peso. L'altra soluzione è l'utilizzo di tiranti (come si vede in tanti crane) ma il montaggio e smontaggio diventerebbe molto più lungo, oltre al fatto che la semplicità strutturale del mio crane permette di spostarlo da soli, quante volte si vuole, uno con tiranti bisogna essere almeno in due persone per spostarlo per evitare danni.
      La cosa più ovvia sarebbe realizzarne almeno 2 o 3 modelli diversi per soddisfare le esigenze di tutti, ma non sono un azienda specializzata ma solo un appassionato di tecnologia e non so per quanto tempo riuscirò ancora a realizzarli. Saluti

      Elimina
  17. Comprato e soddisfatto del prodotto,ritirato a mano ..grande Massimo , un saluto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Felice di esserti stato utile, ti ringrazio per la fiducia accordatami. Ricambio con tutto il cuore i saluti.

      Elimina
  18. Grazie a te Max , ho fatto un sacco di personalizzazioni,tutto fatto con gusto e precisione.

    RispondiElimina
  19. Signor Massimiliano volevo fare una semplice domanda, ma i tubolari del Crane sono in ferro o in alluminio? Giusto per rendermi conto anke del peso che dovrò affrontare.
    Alessandro Romano di Avellino

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve signor Alessandro. Le due parti che compongono il braccio sono in ferro e legno e pesano circa 4,7Kg ognuna. Lo stativo è in alluminio e pesa circa 2,3Kg
      Nei primi test, in fase di progettazione, le uniche barre di alluminio che avevano una torsione accettabile, mi permettevano un peso di circa 3,2Kg per ogni parte del braccio, a fronte di un prezzo più che doppio. Oltre al fatto che ho qualche difficoltà a saldare l'alluminio :)
      Ho così deciso di optare per il ferro.

      Saluti

      Massimiliano Gadaleta

      Elimina
  20. Wow veloce nel rispondere ;-) un ultima cosa, ma se poi le faccio aggiungere la testa motorizzata penso che una volta che ha ricevuto il pagamento non ha problemi, la mia ultima domanda è questa, il secondo motorino Pan Tilt che vedo nel suo blog (quello grigio per intenterci) riesce a supportare e a lavorare senza problemi se monto sopra una Telecamera JVC 5000? Penso che lei la conosce è una Telecamera Professionale che uso solo per riprese negli stadi e teatri, che mi consiglia?
    Alessandro Romano di Avellino

    RispondiElimina
  21. Dunque, gli accessori elencati sono solo degli esempi ma non li fornisco io. Sinceramente, ho avuto modo di provare queste piccole teste motorizzate e sono poco più di giocattoli, le considero un acquisto inutile. Anche perchè il movimento tilt lo ha già il crane.
    Il vero problema è il peso della JVC 5000, non lo conosco con esattezza ma sarà sicuramente eccessivo per questo crane. Questo nasce principalmente per l'utilizzo con DSLR o piccole videocamere digitali, quindi si parla di circa 1,5Kg, anche se alcuni acquirenti ci applicano anche 3 kg di peso.

    Saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho anke 3 telecamere Z7 e una JVC 150 pro HD...ma siccome la JVC 5000 la utilizzo ormai solo su cavaletto la volevo sfruttare solo x il crane acquistandolo ovviamente da lei...comunque è stato gentilissimo e disponibile mi farò vivo sicuramente
      Alessandro

      Elimina
  22. Ciao Massimo grazie per la celere spedizione, non mi aspettavo di ricevere il crane dopo solo due giorni, visto quello che mi avevi prospettato. Non ti dispiace se dico che l'ho realizzato io? ;)

    Alla prossima...
    Davide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Davide. Ho potuto fare una spedizione più veloce del previsto perchè una persona che l'aveva prenotato non si è fatta più sentire.
      Ma certo, puoi dire tranquillamente che l'hai realizzato tu, ci sono altre persone che l'hanno gia fatto :)
      C'è persino una persona che li rivende, spacciandoli per suoi, applicandoci un piccolo quadagno...

      Saluti

      Massimiliano Gadaleta

      Elimina
  23. salve massimiliano vorrei sapere il costo della spedizione per il modello lungo piu possibile spedito in Egitto a Marsa Alam, vivo e lavoro qui. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Cris. Fino ad ora mi è capitato di spedire qualche crane in Europa, con una spesa di circa 60 euro (tutto sommato ancora accettabile). In Egitto, la spedizione tramite il mio corriere abituale costa la bellezza di 350 euro (non penso sia accettabile). Se vuoi, posso chiedere qualche altro preventivo ad altri spedizionieri e ti faccio sapere.
      Saluti. Massimiliano Gadaleta

      P.S. se vuoi qualche altra informazione scrivimi direttamente al mio indirizzo email (lo trovi in alto) grazie

      Elimina
  24. Salve Massimiliano, mi servirebbe un crane ma avrei una certa urgenza. Entro quanto tempo potrebbe fornirmelo?
    Grazie
    Luigi Casari

    RispondiElimina